Migranti, Premio Nobel Shirin Ebadi: "Grazie al popolo italiano che li accoglie nonostante i politici"

Visite: 358

Sbagliato alzare muri, i politici dimenticano la lezione del "Muro" di Berlino

Milano, 21 giu. (Adnkronos/Labitalia) - "Io ringrazio il buon popolo italiano che sta aiutando i migranti nonostante alcuni politici siano contrari. Secondo me sbagliano e mi meraviglio che non abbiano imparato niente dal Muro di Berlino, ma decidano di erigere altri muri. Se i migranti vengono accettati e gli viene insegnato un mestiere possono essere molto utili per il Paese". Così il Premio Nobel per la Pace Shirin Ebadi, ospite della seconda giornata del Festival del Lavoro.

"Se i migranti vengono tenuti ai margini non imparano un mestiere e allora sì che diventano un problema", ha aggiunto l'avvocato iraniana, esule dal proprio Paese e attivista per i diritti civili.  E sull'ipotesi del Nobel per la Pace a Matteo Salvini, Ebadi ha sottolineato: "Io non faccio parte della commissione. Chiedete ai commissari che giudicano. È chiaro che quelli di destra sostengono quelli di destra, quelli di sinistra sostengono quelli di sinistra", ha concluso.