Ia: Donzelli, 'arti artificiali per lavorare ma qualità prodotti è frutto ingegno umano'

Intervento del deputato e responsabile organizzazione di Fratelli d'Italia al Festival

"Grazie all'IA molte persone potranno avere degli arti artificiali per lavorare. Un buon risultato, dunque, eppure ci troviamo per la prima volta davanti a un confine che viene superato come la condivisione di dati. In Italia non possiamo competere sulla quantità dei nostri prodotti ma sulla qualità e questa è data dall'ingegno umano e dall'estro a cui l'IA non può arrivare". A dirlo il deputato e responsabile organizzazione di Fratelli d'Italia, Giovanni Donzelli, intervenendo al Festival del lavoro.

"Una migliore gestione dei dati per far incontrare la domanda e l'offerta di lavoro - assicura - potrebbe risolvere i problemi di trovare forza lavoro da parte delle imprese e un'occupazione da parte degli aspiranti lavoratori".

(Dks/Labitalia)